Ulisse con Alberto Angela: stasera la regina Maria Antonietta curiosità, figli e tumore




Questa sera, 28 ottobre 2020, alle ore 21:20 circa, su Raiuno andrà in onda una nuova puntata condotta dai Alberto Angela la cui protagonista sarà l’immortale regina Maria Antonietta.

C’è chi ama la sua storia con finale tragico e chi l’accusa di essere stata una pessima regina ma sicuramente è uno dei personaggi della monarchia francese che è stato raccontato in più pellicole e serie tv. Addirittura nei  cartoni animati come Lady Oscar e  Il Tulipano Nero – La Stella della Senna.  

Figlia di Maria Teresa d’Austria e di Francesco Stefano di Lorena, alla nascita era stata insignita del titolo di arciduchessa d’Austria.

Per suggellare l’alleanza tra l’Austria e la Francia contro la Prussia e l’Inghilterra, venne data in sposa, quattordicenne, al delfino di Francia, il futuro Luigi XVI. Trasferitasi a corte, nella reggia di Versailles, per sopperire alla solitudine, alla noia e a un matrimonio deludente e tormentato, cominciò a vivere nelle frivolezze, dedicandosi a costosi diversivi.

Una regina che amava l’arte e soprattutto il teatro. Non ci crederete ma Maria Antonietta parlava benissimo l’italiano. Imparò il francese forzatamente dopo l’accordo “matrimoniale”per rafforzare l’alleanza tra Austria e Francia. 

Ebbe 4 figli ma il suo amato Luigi Giuseppe Saverio Francesco di Borbone morì a soli 7 anni.  La sua tubercolosi ossea lo portò alla morte. Fu un dolore immenso per Maria Antonietta che dopo 11 anni di matrimonio era riuscita dopo mille critiche e pressioni a dare alla luce l’erede maschio tanto agognato. Maria Teresa Carlotta di Borbone, la prima figlia di Maria Antonietta fu l’unica a sopravvivere alla famiglia. 

Pare che negli ultimi anni vita Maria Antonietta soffrisse di emorragie dovute ad un tumore all’utero che l’avrebbe portata alla morte anche se non fosse stata giustiziata alla ghigliottina. Infatti quando arrivò sul patibolo apparve invecchiata con lunghi capelli bianchi ed il fisico provato. Era irriconoscibile. Lei che mai si sarebbe presentata in quelle condizioni in pubblico prima dell’arresto. 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook