News – Esplosione del vulcano Taal nelle Filippine: sospesi i voli per Manila




Ultime news dopo l’eruzione esplosiva del vulcano Taal.

Oggi 12 gennaio 2020 é arrivata la notizia di un’imminente eruzione del vulcano Taal. L’eruzione potrebbe anche provocare uno tsunami per questo sono state evacuate migliaia di persone.. Il vulcano Taal dista circa 40 miglia da Manila.

Una sorta di eplosione ha gettato una folta coltre di cenere e lapilli fino a mezzo miglio di altezza. I paesi limitrofi sono stati evacuati molto velocemente mentre i cittadini parlano di fortissime scosse di terremoto come se fosse l’apocalisse. Inoltre i sismografi stanno monitorando i movimenti del sottosuolo sì parla di magma in movimento verso il cuore del vulcano.

I voli sono stati sospesi all’aeroporto internazionale di Manila a causa della cenere vulcanica. La gente si sposta coperta da teli e ombrelli per la ricaduta della cenere.

Il Taal è uno stratovulcano attivo situato nella regione di Calabarzon, provincia di Batangas, sulla costa occidentale della grande isola di Luzon nella parte settentrionale dell’arcipelago delle Filippine

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook