Marcello Cardona prefetto di Lodi: nessun allarme scorte cibo e farmaci




Al TG1 il prefetto di Lodi rassicura: c’è un grande distributore pronto a consegnare le spese a domicilio su ordine on line.

Le scorte arriveranno non devono essere allarmati” ma giustamente è comprensivo di fronte alla reazione dei cittadini che fanno le file fuori dai supermercati.

 

La restrizione afferma essere necessaria per bloccare la diffusione ma appena il numero dei contagi andrà diminuendo sarà facile tornare alla normalità.

Le misure sembrano drastiche e spaventano ma servono a circoscrivere l’infezione. Ma il prefetto di Lodi rassicura che loro sono organizzati e pronti ad aiutare i cittadini. Ha già preso contatti anche con le ditte farmaceutiche.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook