Covid-19 in Turchia: nuove restrizioni per combattere l’epidemia




TURCHIA NUOVE RESTRIZIONI – Nuove misure anti-covid decise dal Ministero della Salute e del Comitato Scientifico del Coronavirus al fine di gestire il rischio dell’epidemia di Coranavirus in termini di salute pubblica e ordine pubblico, per garantire l’isolamento sociale, per proteggere la distanza fisica e per controllare il tasso di diffusione della malattia.

Obbligo di indossare la mascherina in tutte le aree (aree pubbliche, strade, vie, parchi, giardini, aree pic-nic, spiagge, mezzi di trasporto pubblico, luoghi di lavoro, fabbriche, ecc.) Ad eccezione delle residenze. 

Dopo aver notato che molti usavano scorrettamente la mascherina e se la abbassavano per fumare in luoghi affollati, incrementando la diffusione del virus con questo comportamento scorretto, è stato disposto anche il divieto di fumo in tutte le province turche. Non si può fumare nelle strade (soprattutto quelle chiuse al traffico), piazze dove servono e fermate dei mezzi pubblici. 

Coprifuoco dei cittadini di età pari o superiore a 65 anni.  Possono uscire solo dalle 10 alle 16. 

Dal 27 ottobre – 10 novembre si contano in tutta la Turchia 33. 159. Oggi c’è stato un incremento di 2529 nuovi positivi e 86 morti.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook