Terremoto tra Cuba e Giamaica ultime notizie: magnitudo 7.8




Una scossa di terremoto è avvenuto ieri, 28 gennaio 2020, nella Isole Cayman alle ore 20:10 in Italia mentre erano le 14:10 nella zona del sisma.

Il terremoto è stato sentito distintamente nelle province Guantanamo, Santiago de Cuba, Holguin, Las Tunas, Cienfuegos, L’Avana, Pinar del Rio e il comune di Isla de la Juventud. Dove c’è stata un’evacuazione massiccia post scossa.

Evacuazioni anche a Miami. Dopo aver scongiurato un violento tsunami sulle coste si fa la conta dei danni. Nella zona delle Cayman i tombini sono esplosi in seguito alla scossa e le acque reflue si sono riversate in strada.

L’ultimo mese è stato un periodo estremamente attivo per i terremoti nei Caraibi. La parte meridionale di Puerto Rico è stata colpita da una sequenza di terremoti che è iniziata il 28 dicembre con una scossa di magnitudo 4.7 ed è stata seguita il 7 gennaio da un terremoto di magnitudo 6,4, poi uno di magnitudo 5.2 il 15 gennaio.

Per fortuna non ha generato morti e gravi danni. Nonostante la scossa sia stata molto forte.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook