Trenord deraglia treno per Milano a Pioltello: le terribili immagini e il bilancio delle vittime




Un inferno di lamiere e carrozze accartocciate questo lo scenario apocalittico che i soccorritori hanno trovato.

Confermate le 4 vittime anticipate in un primo momento. Si aggrava la situazione. Prima delle 7 del mattino arrivano le prime chiamate ai vigili del fuoco e al 118 . La situazione trovata dai soccorritori era difficile per la quantità di persone incastrate tra le lamiere ed i sedili accartocciati. 

Le operazioni sono durate ore proprio a causa delle condizioni del treno dopo l’incidente. I vigili del fuoco hanno lavorato ininterrottamente per liberare tutte le persone incastrate. Nessun problema sullo scambio secondo le ultime news diffuse da Sky TG24 informato da RFI. Alcuni parlano di rotaie danneggiate ma nessuno conferma.

Aggiornamento dei Vigili del Fuoco 11:20: confermate 3 vittime tutte e tre donne ed un ferito molto grave a cui hanno amputato una gamba. Quindi le nuove informazioni rettificano la notizia di 4 vittime ma ne confermano 3. Si parla di circa 350 persone sul treno. I pendolari lamentano treni troppo affollati e l’impossibilità di trovare un posto a sedere. Cedimento strutturale di una rotaia si sta cercando di capire se è stata la causa del deragliamento.

Anche l’Ospedale San Raffaele di Milano ha attivato il piano di maxi-emergenza e ha attivato un numero dedicato. I familiari possono chiamare il numero 02 264 39 000 per ricevere informazioni sulle persone ricoverate al San Raffaele.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook