E’ morta Laura Biagiotti all’ospedale di Roma lascia l’eredità alla figlia Lavinia




Sarà la figlia Lavinia Biagiotti Cigna a portare avanti la maison Laura Biagiotti mantenendo la classe della madre. Lavinia è erede del marchio Biagiotti.

Prima il dolore per la scomparsa prematura del marito Gianni Cigna, compagno di vita e padre di Lavigna, con il quale, Laura Biagiotti, viveva a Guidonia nel castello di Marco Simone. Questa è una delle zone più in del comune di Guidonia Montecelio. 

Avevano deciso di ristrutturare questa antica struttura alla fine degli anni 70 diventando la loro residenza definitiva negli anni ’80.

La figlia Lavigna aveva condiviso con la madre le redini della casa di moda Laura Biagiotti dopo la morte del padre. Ma ha sempre avuto una particolare predilezione per la moda grazie al suo talento.

Ha disegnato anche una collezione di moda con la madre. E in seguito all’improvviso decesso di Laura Biagiotti sarà lei a occuparsi delle nuove collezioni di moda. Sicuramente non deluderà dato l’innato talento e la preparazione in anni di esperienza.

CHI E’ LAVINIA BIAGIOTII CIGNA?

Lavinia Biagiotti Cigna è nata a Roma il 12 Ottobre 1978. E’ la terza generazione dell’azienda di famiglia, fondata nel 1965 da Delia Biagiotti.

Terminati gli studi e dopo la prematura scomparsa del padre Gianni Cigna, a 18 anni entra nel Gruppo formandosi nel prodotto, nella comunicazione e nel retail. Successivamente si occupa del settore delle fragranze, sviluppato con Procter&Gamble, approfondendo un’importante esperienza nel marketing.

E’ Vice Presidente di Biagiotti Group. Segue lo sviluppo dei mercati con le 35 collezioni del marchio tra cui accessori, occhiali, orologi e gioielli, home e la linea junior Laura Biagiotti Dolls, da lei lanciata nel 2003. Molto attenta all’etica del ‘verde’, nel 2014 lancia la nuova Collezione Laura Biagiotti Bio eyewear all’insegna del ‘green-design’. Coordina l’immagine del brand a livello globale. E’ Consigliere della Camera Nazionale della Moda Italiana dal 2004. E’ Consigliere del Marco Simone Golf & Country Club.

Ha collaborato alla realizzazione di costumi per il teatro ed il cinema. Partecipando a film di successo come “Venuto al Mondo” di Sergio Castellitto con Penelope Cruz e “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino premiato con l’Oscar nel 2014.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook