Salman Abedi l’attentatore di Manchester: “cantava preghiere per strada ad alta voce”




I vicini dell’attentatore hanno raccontato un comportamento strano dell’attentatore prima della bomba al Concerto di Ariana Grande.

Il dailymail riporta questa indiscrezione sull’attentatore di Manchester. Mentre L’Isis ha rivendicato l’attentato parlando addirittura di musica blasfema. 

L’attentatore era un britannico di origine libica. E’ arrivato alla stazione ferroviaria vicina prima di far esplodere il dispositivo.

Un vicino ha sostenuto sentirono Abedi cantare preghiere islamiche poche settimane prima dell’atrocità del concerto.

Una vicina ha riferito: “Un paio di mesi fa cantava la first kalma [preghiera islamica] rumorosamente in strada. Stava cantando in arabo“.

Si stanno analizzando le telecamere di sorveglianza per capire se l’attentatore abbia analizzato con varie visite la zona dove ha fatto esplodere la bomba. Inoltre è stato messo sotto sequestro l’appartamento in cui risiedeva l’attentatore,

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook