San Pietroburgo Esplosioni bombe: chiuse tutte le metropolitane




Non è chiara la matrice delle due esplosioni in metro a San Pietroburgo. Al momento cauti sull’ipotesi sull’Isis.

Due bombe fabbricate artigianalmente con tritolo molto potenti. Questa è una delle prime descrizioni degli ordigni ritrovati sulla metro di San Pietroburgo. Non si esclude ma non si può ancora parlare di attentato terroristico dell’ISIS. Le piste sono varie. 

Si parla di almeno 50 feriti e molti molto grave. Tra le vittime anche bambini. Questi i primi tragici aggiornamenti sulla situazione in Russia.

Si parla di controlli su soggetti a rischio ma non blindati come in altre città. Almeno secondo le prime indiscrezioni su come siano stati portati a bordo del treno i due ordigni esplosivi. Al momento nessun comunicato ufficiale dalle autorità russe sull’attentato.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook