Attentato Metro San Pietroburgo Russia: una bomba inesplosa e si cercano 2 attentatori




Ultim’ora diffuse le foto dei due attentatori della Metro di San Pietroburgo (Russia). Trovato un secondo ordigno inesploso.

Sono due gli uomini che potrebbero aver messo le bombe nella metro di San Pietroburgo. Un uomo ha barba ma le immagine sono sfuocate. I morti sono 10 mentre tra i feriti 6 sarebbero in gravi condizioni. Trovato un secondo ordigno inesploso.

Non ci sono più dubbi è stata una bomba a fare strage dentro un vagone della metro. Ordigno di origine artigianale reso ancora più letale perché riempito di schegge, chiodi e altri pezzi di ferro. All’inizio si era parlato du due ordigni ora giunge la rettifica di un solo ordigno esploso. Ma un secondo ordigno inesploso è stato ritrovato in una terza stazione, Ploshchad Vosstaniya.

La foto del presunto attentatore: è un uomo di mezza età, con la barba e abito e copricapo neri.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook