Barriera Corallina Australiana è morta, lo studio choc: ONU patrimonio in pericolo




Dove si trova la Grande Barriera Corallina? E perchè è stata definita morta?

Si trova al largo della costa del Queensland, nell’Australia nord-orientale. E’ talmente estesa che si può vedere dallo spazio ed una delle attrazione naturalistiche di punta dell’Australia. 

E’ la barriera di corallo più grande del mondo, composta da oltre 2 900 barriere coralline singole e da 900 isole; si estende per 2 300 km, su una superficie di circa 344 400 km².

Nel 2016 ha avuto uno sbiancamento del 90% dei coralli e morte di più del 20%. Al Nord, sono scomparsi due terzi dei coralli. Questo per colpa del riscaldamento globale che ha fatto innalzare di 4 gradi le acque della Grande Barriera Corallina. 

Lo sbiancamento che si è verificato nel 2016 rafforza fortemente la necessità urgente di limitare il cambiamento climatico, come concordato dai leader mondiali nell’Accordo di Parigi“. Afferma David Wachenfeld del Parco marino della Grande Barriera Corallina che è uno degli autori dello studio pubblicato su Nature nel marzo 2017.

La Grande Barriera Corallina sta per perdere lo status di patrimonio mondiale dell’Unesco, guadagnato nel 1981. Le Nazioni Unite dovranno decidere entro luglio 2017 se classificarla “in pericolo”.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook