Sigarette Elettroniche: danni alla salute con alterazioni del Dna nel sangue




Sigarette Elettroniche: producono sostanze tossiche che fanno male alla salute.

Uno studio dell’Università di Bologna rivela la tossicità della sigarette elettroniche. Nonostante non brucino tabacco producono comunque particelle tossiche per il nostro organismo.

Secondo lo studio queste particelle sarebbero in grado di creare delle alterazioni nel DNA nel sangue che sono l’anticamera delle patologie tumorali. Questo rivela la ricerca eseguita all’Alma Mater Studiorum di Bologna e pubblicata su Scientific reports-Nature.

La sigaretta elettronica produce sostanze tossiche come acroleina, formaldeide e acetaldeide.

A livello polmonare i vapori delle sigarette elettroniche producono un effetto inducente sugli enzimi bioattivanti, mentre inibiscono quelli detossificanti: un insieme di perturbazioni che, se confermate sull’uomo, potrebbe portare alla trasformazione di sostanze pre-cancerogene in cancerogeni finali.

Ma la scoperta senza dubbio più preoccupante riguarda la capacità che questi vapori hanno di danneggiare l’informazione genetica all’interno della cellula. Negli animali esposti alle e-cig, in particolare, sono stati osservati danni al DNA delle cellule del sangue. Spiegano nello studio.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook