In Italia boom di Vespe “aliene” dalla Cina e Medio Oriente: puntura di insetti pericolosa




Vespa velutina e orientalis invadono l’Italia grazie all’innalzamento delle temperature.

La specie proveniente dell’Oriente, ribattezzata “aliena” per le dimensioni sta invadendo l’Italia e la sua puntura può scatenare reazioni allergiche gravissime. 

La Vespa orientalis per esempio, originaria di Sud Est europeo e Medio Oriente e presente soprattutto in Sicilia, sta risalendo la penisola perché trova un habitat proficuo. Peraltro le temperature più elevate possono anche modificare il comportamento degli animali. Così, i nidi di vespa si stanno ingrossando e possono diventare perenni anziché annuali“. Spiega Walter Canonica, presidente SIAAIC.

La vespa velutina può raggiungere anche dimensioni di 50 mm. Il corpo scuro e la linea gialla che taglia il suo addome, al cui interno è presente un triangolino nero. Simile al comune calabrone.

vespa orientale

La vespa orientale si riconosce per la tinta intensamente rossiccia quasi uniforme, spezzata soltanto dal colore giallo presente in una larga banda nell’addome, ed in una macchia sulla testa.

 
 
Questo articolo è stato scritto da Denny Cannacioli , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook