Treni Italia: Rimborso Integrale Biglietti per ritardi e rinuncia viaggio per neve




Rimborso integrale ai clienti di Trenitalia che hanno rinunciato a viaggiare o sono arrivati con tre ore di ritardo. Emergenza neve a Roma.

I clienti di Trenitalia che nel corso della mattina hanno rinunciato al loro viaggio sui treni della lunga percorrenza, coinvolti nei rallentamenti causati dal maltempo. Hanno ricevuto e hanno diritto al rimborso integrale del biglietto. A chi ha comunque viaggiato ed è giunto a destinazione con un ritardo superiore alle tre ore, Trenitalia riconoscerà il rimborso integrale del biglietto, anziché l’indennità del 50% prevista dalle normative europee.

L’indennità sarà corrisposta a tua scelta:

  • con un bonus per acquistare entro 12 mesi un nuovo biglietto;
  • in contanti per pagamenti effettuati in contanti;
  • mediante il riaccredito per pagamenti effettuati con carta di credito.

Quando e come chiedere il rimborso:

Puoi richiedere l’indennità decorse 24 ore dall’effettuazione del viaggio e fino a dodici mesi successivi alla data in cui si è verificato il ritardo  o dalla scadenza dell’abbonamento (del pass o delle altre specifiche tessere), nelle seguenti modalità:

  • compilando l’apposito web form disponibile su questo sito;
  • su questo sito, solo per i biglietti acquistati on line o su app, utilizzando la funzionalità “Richiedi Indennizzo”  disponibile dopo aver richiamato il dettaglio del viaggio o dall’area riservata;
  • all’agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto;
  • presso qualsiasi biglietteria;
  • al Call Center, solo per i biglietti acquistati  tramite il Call Center o su questo sito e app.

Indennità per ritardo per i viaggiatori del trasporto regionale

Se hai acquistato un biglietto del trasporto regionale puoi richiedere l’indennità’ compilando il modulo disponibile in biglietteria e su questo sito e spedendolo per posta, alla Direzione Regionale/Provinciale competente per la località di destinazione del viaggio, entro e non oltre 1 anno dall’evento allegando il biglietto in originale obliterato alla partenza e all’arrivo o, in caso di biglietto elettronico, la stampa cartacea in Pdf.

Per il biglietto elettronico regionale è richiesta la validazione del biglietto a bordo del treno su cui si è viaggiato.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook