Kerem Bursin protagonista della campagna HeForShe




La campagna HeForShe, avviata da UN Women (l’Unità per l’uguaglianza di genere e l’emancipazione femminile delle Nazioni Unite) continua ad espandersi ed a lavorare per includere la Turchia

Basata sull’idea che l’uguaglianza di genere è una questione che affligge tutte le persone a livello sociale, economico e politico, la campagna tende a rendere partecipe uomini e ragazzi in un movimento che era inizialmente concepito come una lotta di donne per le donne.

Nell’ambito di questa campagna, gli uomini di tutte le età sono chiamati ad assumere un ruolo guida nella difesa dell’uguaglianza di genere e dei diritti delle donne. La campagna vuole sensibilizzare la gente mettendo in primo piano un messaggio importante: l’uguaglianza di genere sia una questione che riguarda non solo le donne ma l’intera società.

In una società in cui è garantita l’uguaglianza di genere, sia le donne che gli uomini guadagneranno in campo sociale, campo politico ed economico.

Affinché questa campagna possa essere implementata in Turchia e attirare l’attenzione, è stato preparato un video di pubblicità pubblica con molti artisti di successo dalla Turchia. Molti artisti, come Kerem Bürsin, chiedono agli uomini (e alle donne) di tutte le età in Turchia di essere sensibili all’uguaglianza di genere.

LA STORIA –

Il 20 settembre 2014 si è tenuto un evento speciale per il lancio della campagna HeForShe presso l’ufficio delle Nazioni Unite a New York. L’ambasciatrice della UN Women Emma Watson tiene un discorso riguardo al suo cammino verso il femminismo e invita gli uomini a partecipare e promuovere la lotta all’eguaglianza di genere. Questo discorso è circolato via internet in tutto il mondo. All’evento, UN Women chiede la mobilitizzazione di 100.000 uomini per la campagna, obiettivo raggiunto in soli 3 giorni. 

Matt Damon, Tom Hiddleston, António Guterres e l’ex presidente USA Barack Obama sono solo alcune delle personalità maschili di spicco che si sono resi partecipe dell’iniziativa. Ed anche Kerem Bursin si è unito a loro mettendoci la faccia in prima persona nel video della campagna HeForHer.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook
error: Content is protected !!