Fondi (Latina) focolaio: diventa zona rossa non si entra o esce




Nessuno entra ed esce da Fondi, comune del Lazio in provincia di Latina, cittadini sono obbligati a restare in casa. Decisione presa dopo un’importante numero di contagi.

Nessuno può entrare o uscire dalla città presidiata e diventa una zona rossa come Codogno. Nessuno è autorizzato ad uscire neppure per lavoro.  L’oridnanza è stata firmata oggi dal vice di Nicola Zingaretti, quest’ultimo in isolamento a casa perchè positivo al Coronavirus. 

Il Vice Sindaco di Fondi Beniamino Maschietto rende nota alla cittadinanza l’Ordinanza odierna del Presidente della Regione Lazio (n. Z00012) avente ad oggetto “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica. Ulteriori misure relative al Comune di Fondi”.

Con la citata ordinanza si adottano FINO AL 5 APRILE 2020 provvedimenti e misure aggiuntive a quelle già definite a livello nazionale e regionale con le precedenti ordinanze e DPCM allo scopo di ridurre drasticamente all’interno del territorio del Comune di Fondi ogni opportunità di socializzazione e altresì di limitare al massimo la mobilità delle persone residenti per un congruo periodo di tempo, intervenendo anche sul trasporto pubblico locale.

Tra le principali misure figurano: il divieto di allontanamento da e di accesso al Comune; la sospensione delle attività degli uffici pubblici e delle attività lavorative per le imprese (tranne servizi essenziali e di pubblica utilità, etc. come di seguito meglio specificato); la sospensione di tutti i cantieri di lavoro; mantenimento delle attività del MOF con ulteriori prescrizioni; sospensione di tutte le attività commerciali, ad esclusione di negozi di generi alimentari, farmacie e parafarmacie, etc. (come di seguito meglio specificato); soppressione di tutte le fermate dei mezzi pubblici, ivi compreso del trasporto ferroviario.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook