Il miracolo di San Gennaro non si ripete: cosa è successo quando non si è sciolto il sangue? Gli eventi nefasti




san gennaro miracolo 2015 festa preghiera vesuvianoEventi Nefasti: le sciagure di Napoli quando il sangue di San Gennaro non si è sciolto.

Non si è sciolto il sangue di San Gennaro. Il miracolo non si è rinnovato. Non è la prima volta ma quello che è successo dopo il non manifestarsi del miracolo della liquefazione del sangue crea paura tra i fedeli. Anche se i credenti sono stati invitati a pregare e a non cadere nella paura. 

Il 16 dicembre 2016 non si è sciolto il sangue di San Gennaro. Cosa è successo nei anni quando il miracolo non è avvenuto?

Nel settembre del 1939 e del 1940 non si sciolse ed iniziò la seconda guerra mondiale. Nel settembre del 1943, durante dell’occupazione nazista, nel settembre del 1973, periodo della diffusione del colera a Napoli e nel settembre del 1980, anno del terremoto in Irpinia.

Monsignor Vincenzo De Gregorio, abate della Cappella, rivolgendosi ai fedeli ha detto : “Non dobbiamo pensare a sciagure e disgrazie. Noi siamo uomini di fede e dobbiamo continuare a pregare”.

Il giorno del 16 dicembre è un giorno importante per Napoli. Si ricorda l’anniversario dell’eruzione del Vesuvio del 1631, il santo riuscì fermare la lava alle porte della città.  Mentre il 19 settembre, giorno del martirio del patrono di Napoli.

Alle 19.15 l’ampolla è stata riposta nella teca che la custodisce e la Cappella del Tesoro di San Gennaro, in Duomo, è stata chiusa.

Questo articolo è stato scritto da Maurizio Coletta , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook
error: Content is protected !!