Marco Carta assolto in appello: la prima dichiarazione su Facebook




Con grande gioia il cantante sardo comunica tramute i suoi social la decisone della Corte d’Appello di Milano che ha confermato la sentenza del Tribunale che risale a circa un anno fa.

Per Marco Carta un anno molto difficile tra illazioni e “processi social” dove è stato spesso oggetto di scherno per questa situazione che lo ha portato ad un arresto con successiva scarcerazione per mancanza di prove.

Il cantante ferito ed imbarazzato per una situazione che non avrebbe mai voluto affrontare si è sempre dichiarato innocente. Oggi può festeggiare la sentenza in secondo grado che lo assolve con formula piena.

Avete presente quando siete al mare pronti a godervi una magnifica giornata di sole e c’è quella piccola nuvola bastarda lì che adombra un po’ tutto? Non ne ho mai parlato qui ma la mia vita in quest’ultimo anno è stata sempre come quella giornata. Oggi sono stato assolto con formula piena in appello nel processo di cui si è tanto parlato, discusso, commentato. Quella nuvola se ne è finalmente andata. E preparatevi: sono pronto a tornare a splendere e, perché no, a cominciare a godermi appieno e a ridere con voi di tutti i meme che avete fatto in questi mesi 😉
Un immenso grazie @avv.simonecirogiordano

Scrive Marco su Facebook.

Avete presente quando siete al mare pronti a godervi una magnifica giornata di sole e c’è quella piccola nuvola bastarda…

Pubblicato da Marco Carta su Mercoledì 7 ottobre 2020
Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook