Bay Yanlis- Mr Wrong /Signor Sbagliato sub Ita VIDEO 12 puntata: episodio 12 completo streaming FOX Youtube/ Facebook




SIGNOR SBAGLIATO – BAY YANLIS – MR WRONG – Questa sera venerdì 18 settembre 2020 andrà in onda su Fox Turchia ed in diretta streaming gratis sul sito ufficiale della Fox la puntata 12 della serie tv turca Bay Yanlis con Can Yaman e Ozge Gurel.

Dopo la diretta streaming sul sito ufficiale Fox e la messa in onda in contemporanea su Fox Turchia la puntata verrà caricata sul canale Youtube Ufficiale di Bay Yanlis. Ma alcuni video con stralci della puntata vengono condivisi in anteprima sulle pagine social (Instagram, Facebook e Twitter) di Bay Yanlis oltre che su Fox e Gold Film. 

Per vedere la puntata in diretta streaming gratis dal pc, tablet o smartphone in contemporanea con la Turchia vi basterà collegarvi sul sito ufficiale Fox Turchia ed avrete accesso libero e gratis (senza alcuna registrane) alla visione della puntata che poi potete ritrovare anche sullo stesso sito. Una volta entrati nella home del sito vi basterà cliccare sulla scritta rossa “Canli Yayin” (trasmissione in diretta).

Mentre il canale ufficiale di Bay Yanlis si torva su Youtube, ma ci sono anche una pagina Instagram e Facebook della serie gestita dalla Fox oltre alle proprie pagine social Fox.

Per vedere la puntata con i sottotitoli invece esiste un sito che si chiama Maxi Show che ripropone le puntate sottotitolate in diverse lingue compreso l’italiano. Altrimenti potete contare su alcuni Canali Youtube o diverse pagine Facebook dedicate agli attori e alle serie tv turche. La qualità non sempre è delle migliori spesso si trovano sottotitoli che scorrono veloci immagini deformate ed audio pessimo. Ma fino a quando la serie non verrà trasmessa in Italia con i nostri fantastici doppiatori questo offre il web! Altrimenti non resta che guardare la puntata in lingua originale anche se, nonostante la grande capacità mimica degli attori, non è facile intuire le battute se non si consce la lingua turca.

TRAMA PUNTATA/BOLUM 12 BAY YANLIS – Ezgi E Ozgur la vera prova d’amore sarà questa puntata ricca di complotti, malintesi e ostacoli. Una puntata in cui Ezgi ed Ozgur dimostreranno ancora una volta come l’amore sia l’unica arma che hanno oltre all’amicizia fidata di alcuni.

Tolga attua il suo piano mettendo in seria difficoltà Ozgur costretto a scegliere tra il suo amato locale nel quale ha investito tutto (e per il quale verte un grosso debito) La Gabbia e l’amore della sua vita Ezgi. Ma Ozgur non avrà dubbi! Ezgi è la sua vita lui ha un altro locale da aprire. Cede la Gabbia a Tolga a tre condizioni: che lasci stare Ezgi, che gli ceda lo stabile che ha acquistato dove Ozgur aprirà il suo nuovo locale (La Laguna) e che possa portare con se il personale che assunto a La Gabbia. Tolga accetta. Ozgur è proprietario de La Laguna e Tolga de La Gabbia e con se ha portato tutto il personale de La Gabbia tranne Gizem (Ece İrtem) che resta a La Gabbia con Tolga. Ezgi è responsabile delle pubbliche relazioni de La Laguna e Deniz è il loro avvocato. Cansu affida ad Ezgi l’organizzazione del suo matrimonio che si svolgerà ad Izmir.

Intanto ci sarà l’inaugurazione del nuovo locale di Ozgur e Osan parteciperanno anche le mamme di Ozgur e Ezgi. Forse ci sarà una tregua? Speriamo anche se la zia di Ozgur sembra sempre non essere l’unica “la serpe” della puntata. Ci saranno tradimenti e serpenti molto più velenosi…

Le mamme fanno pace con tanto impegno da parte de la zia che alla fine si rivela migliore di quello che sembrava. Ezgi e la suocera si abbracciano ed anche Nevin appare felice del futuro genero. Però si ripromettono di non premere di nuovo sulle nozze di Ezgi ed Ozgur ma lasciarli liberi.

Ezgi ed Ozgur finiranno in prigione ma per poco. Ancora una volta per colpa di Tolga che metterà ancora nei guai il cugino per il quale nutre un profondo senso di rivalità dettato dalla sua invidia. Ma i cattivi vinceranno una battaglia non la guerra… quella è in mano di Ozgur.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook