“Villaggio Dachau – la vacanza de mi’ nonno”al TEATRO IVELISE




“Villaggio Dachau – la vacanza de mi’ nonno” in scena il 6 – 7 e 8 dicembre alle ore 21.00 AL TEATRO IVELISE.

Giovedì 6, venerdì 7 e sabato 8 dicembre alle ore 21.00 il Teatro Ivelise vedrà salire sul palco
Simone Giacinti, già conosciuto dal pubblico ed apprezzato dai suoi colleghi, per raccontare una
storia da ricordare: “Villaggio Dachau – La vacanza de mi’ nonno”.
Lo spettacolo, commedia scritta e interpretato dal giovane attore, diretta dalla regista Ludovica
Bei, con scene e costumi di Lorena Curti e la partecipazione musicale di Valentina De Giovanni e
Gabriele Elliot Parrini, sarà un viaggio verso ciò che per noi è storia, memoria di altri, ma dolore di
tanti.
Simone Giacinti è un giovane talento del teatro italiano, conosciuto ed apprezzato dal pubblico e
dai colleghi. Con l’opera portata in scena al Teatro Ivelise, il pubblico avrà l’occasione di
conoscerlo, apprezzarlo e trascorrere una serata all’insegna del divertimento, della comicità e
della riflessione.

Lo spettacolo è diretto dalla regista Ludovica Bei, le scene e costumi sono di Lorena Curti e vede la
partecipazione musicale di Valentina De Giovanni e Gabriele Elliot Parrini.

Sinossi
Cesare è un giovane ragazzo che tutti i giorni frequenta le strade di Borgo Pio con la sua
combriccola di amici. In una Roma dilaniata dalla guerra l’unica cosa che salva un gruppo di
scapestrati è il divertimento. Ma è proprio per  un gioco finito male che il giovane Cesare viene
portato a Dachau dove inizia la sua vacanza in questo villaggio turistico un po’ particolare. Tra
compagni di viaggio, amici e giochi aperitivo la vita di Cesare scorre veloce.

Nel villaggio tutto
fila liscio ed una costante accompagna le giornate dei vacanzieri: il cibo. Si mangiano sempre e
solo patate. Questo poco importa, l’importante è divertirsi. Ad un certo punto però, l’arrivo di
ospiti inattesi, mette fine alla vacanza di Cesare ed al suo divertimento.

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook