Kim Jong-hyun entra nel “club dei 27 maledetti”con Jim Morrison, Kurt Cobain, Jimi Hendrix e Amy Winehouse




Jim Morrison, Brian Jones, Kurt Cobain, Jimi Hendrix, Amy Winehouse e Janis Joplin sono solo alcuni del club dei 27 maledetti. Ora entra nel club maledetto anche Kim Jong-hyun .

Il termine “Club 27” si riferisce agli artisti, morti all’età di 27 anni. Un altro termine giornalistico è «maledizione del J27» con cui si fa riferimento al fatto che, oltre ad avere 27 anni, gli artisti deceduti recassero spesso la lettera J come iniziale del nome oppure del cognome.

Kim Jong-hyun aveva 27 anni ed è stato il cantante della boy band sudcoreana SHINee. E’ stato trovato privo di conoscenza nel suo appartamento dopo un ultimo messaggio alla sorella. Proprio lei ha chiamato i soccorsi preoccupata. Il cantante è deceduto poi in ospedale ma le sue condizioni sono apparse da subito senza speranza. La causa del decesso notificata è avvelenamento da monossido di carbonio.

Non è chiara la situazione psicologica di Kim Jong-hyun. L’ultima volta che Kim è apparso in pubblico è stato ad un concerto a Seoul questo mese.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook