Attentato a Gerusalemme: un camion contro la folla, almeno 4 morti




Quattro soldati israeliani sono stati uccisi da un camion che si è scagliato contro la folla.

Il bilancio è di 4 morti e 15 feriti. L’attentato è avvenuto in un quartiere ebraico della parte sud di Gerusalemme est. Il camion era guidato da un palestinese.

Per le autorità si tratta di un atto di terrorismo. L’autista, Fadi al-Qanbar, 28 anni ‘era stato rilasciato dalle prigioni israeliane’, fanno sapere le ‘Brigate Qassam’. L’autista è stato ucciso.

Secondo una prima ricostruzione l’assalitore si è scagliato contro un gruppo di militari che erano appena scesi da un autobus. Pare che dopo averli investiti l’uomo ha ingranato la retromarcia ed è ripassato su di loro. A questo punto i militari illesi hanno sparato sull’autista al fine di fermarlo. L’assalitore è rimasto ucciso. E l’intervento dei militari ha fermato la folle corsa.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook