Vincent City (Eremo) il palazzo stile Gaudì in Puglia location del video Karaoke di Alessandra Amoroso ed i Boomdabash




Dove si trova Vincent City dell’artista Vincent Brunetti in Puglia, come visitarla ed orari d’ingresso.

Curiosa la location scelta per il video clip del nuovo tormente dell’estate 2020 “Karaoke” dei Alessandra Amoroso ed i Boomdabash. Oltre alla coinvolgente coreografia firmata Veronica Paparini ci sono anche location da sogno pugliesi.

Molto curiosa la scelta di usare come sfondo la particolarissima Vincent City – Casa dell’artista Vincent Brunetti.  Questa eclettica ville viene anche soprannominata la Parc Guell italiana. Di ispirazione Gaudì con i tipici mosaici di recupero dell’artista spagnolo è stata realizzata da Vincent Brunetti. Nel video si possono vedere anche i bellissimi interni della casa di Vincent.

Ma chi è Vincent Brunetti?

E’ nato a Guagnano il 3 dicembre 1950 e sin da ragazzo cominciò a dipingere e conseguì il diploma alla Scuola d’arte di Lecce.

Dopo una breve esperienza Tornio decide di vivere a Milano dove vi resta per ben 25 anni. Frequentò l’accademia di Brera sotto la guida di Francesco Messina. Ma fu incoraggiato nel suo talento anche da Giacomo Manzù. Poi lavorò presso la bottega di Arnaldo Pomodoro. Collaborò con l’attrice Paola Borboni ed il poeta Bruno Villar alla realizzazione di numerose attività culturali e di diversi programmi televisivi.

Prese l’abito religioso e si mise a predicare la “Lieta Novella” del Vangelo, il tutto in autonomia, è il periodo di “Fratel Enzo”. In questo periodo di vita contattò molte persone con le quali condivise la sua gioia di Fede.(..)
Dopo aver vissuto per un anno e mezzo in un trullo a Noci, Vincent è tornato nel Salento e ha progettato e realizzato, tramite materiale di recupero, un’immensa abitazione dove vive in solitudine. (fonte: brundarte.it)

Ma come nasce la sua dimora oggi visitabile?

Nasce inizialmente come chiesetta votiva, per poi trasformarsi – da metà degli anni ‘90 – in un’egocentrica casa-museo, presentata da un alto frontone brulicante di statue di ogni genere (madonne, putti, lumache, elefanti, asinelli, il David, etc.), piastrelle di svariati colori, grandi scritte di sapore biblico. Sia all’interno che all’esterno tutto viene accostato a tutto: creazioni sue e di collaboratori, copie di opere conosciute o ready-made di oggetti recuperati e decontestualizzati, scale piccole e grandi, soffitti bassi e alti, porticine che si aprono sulle stanze più improbabili. Un’altra casa ospita le sue opere pittoriche in vendita: qui ogni domenica il “Maestro” si esibisce in performance a ritmo di musica davanti a numerose persone. (fonte: brundarte.it)

DOVE SI TROVA LA VILLA O EREMO VINCENT CITY – Nei paraggi di Guagnano(Lecce) nascosta tra un brulichio di vigneti si erge sovrana, quasi come una cattedrale, la casa museo di Vincent Brunetti. (INDIRIZZO: Zona Industriale Guagnano Via Scalera, Guagnano (Lecce) – cell: 333 8606610)

L’EREMO dunque, è un punto di riferimento importate per quanti ancora amano il bello è tutto ciò che di pulito e onesto esce dal cuore e dalle mani dell uomo. L’eremo è aperto al pubblico per chiunque voglia condividere con lui momenti di svago e felicità lontani dai problemi che la città è solita a portare chi ci vive.

Il tutto è visitabile gratis senza alcun biglietto. E’ aperto tutti i giorni e la domenica alle ore 16 è previsto uno spettacolo dell’artista. Accoglie tutti a braccia aperte.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook