Esplosione controllata provoca terremoto nello stretto di Messina




Terremoto nello stretto di Messina a causa di un’esplosione controllata segnalata dall’INGV.

Oggi, martedì 29 ottobre 2019, l’Ingv segnala una terremoto di magnitudo 2 localizzato nello stretto di Messina in Sicilia. 

La scossa di terremoto è stata registrata dall’INGV alle ore 11:54 del 29 ottobre 2019. L’evento sismico è stato segnalato dall’Ingv come la conseguenza di “un’esplosione controllata”. E’ stato localizzato nella zona dello stretto di competenza della Regione Sicilia.

Con coordinate geografiche (lat, lon) 38.1515.57 ad una profondità di 0 km.

L’INGV scrive sul suo sito ufficiale riguardo a questa scossa di terremoto:

Un terremoto (esplosione controllata) di magnitudo Md 2.0 è avvenuto nella zona: Stretto di Messina (Reggio di Calabria, Messina).

Nello specifico si tratta di un ordigno bellico che è stato fatto brillare dagli artificieri del nucleo SDAI di Augusta della Marina Militare.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook