Fortissimo Terremoto in Messico magnitudo 7.2 e 5.8: precipita elicottero muoiono 2 persone




Vittime Terremoto in Messico: precipita elicottero con a bordo il ministro dell’Interno e il governatore dello stato di Oaxaca.

Due fortissime scosse di terremoto hanno fatto tremare il Messico. Le uniche due vittime del sisma sono due persone che si trovavano a terrà quando l’elicottero, con a bordo il ministro dell’Interno e il governatore dello stato di Oaxaca, è precipitato.

Illesi il ministro dell’Interno messicano Alfonso Navarrete e Alejandro Murat, governatore dello stato di Oaxaca. L’elicottero è precipitato in fase di atterraggio. Ferite le altre persone a bordo.

INFO TERREMOTO

Il terremoto di magnitudo 7.2 è stato registrato nel sud ovest del Messico alle 17:39 di venerdì 16 febbraio ora locale mentre in Italia erano le 00,39. E’ seguita una scossa di 5.8. Ma i sismologi hanno registrato altre 122 scosse di assestamento.

L’ipocentro del terremoto è stato localizzato a 25 km di profondità mente l’epicentro è stato registrato a circa 30 km da San Agustín Chayuco nello Stato di Oaxaca.

La scossa ha generato diversi danni ma non giungo notizie di altre vittime oltre a quelle dell’incidente del velivolo.

Il sisma è stato avverto fino a Città del Messico, che dista ben 500 km dall’epicentro. Sul luogo i membri delle forze dell’ordine e soccorritori per individuare danni e feriti.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook