Terremoto in Abruzzo a L’Aquila: dopo la scossa forte la terra continua a tremare




Forte scossa alle 4:13 del 20 febbraio 2017 a L’Aquila.

La scossa di terremoto è stata registrata dall’INGV alle 4:13 del 20 febbraio 2017 con epicentro a 11 km di profondità vicino a Montereale (l’Aquila). 

La scossa di terremoto è stata avvertita anche nel Lazio e nelle Marche. Dal 24 agosto le scosse nel Centro Italia hanno continuato a susseguirsi anche con terremoti di maggior entità. Molte case sono risultate inagibili e purtroppo moltissime non esistono più. Interi paesi rasi al suolo nella desolazione ma questo grande popolo continua a sperare e lottare.

Domenica a Norcia sono state consegnate le prime casette per i terremotati. Ma questa situazione precaria deve trovare una reale stabilità altrimenti per loro sarà difficile ricominciare. Si parla di scuole da rifare con i principali enti che erogano servizi ma se gli abitanti non hanno un tetto tali luoghi sono inutili.

Intanto continuano le scosse nel centro Italia senza trovare alcuna pausa.

Questo articolo è stato scritto da Maurizio Coletta , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook