Nicky Hayden è morto dopo 5 giorni di coma




Ha lottato ma dopo 5 giorni di coma il pilota è morto.

Abbiamo sperato in una ripresa dopo la notizia del brutto incidente avvenuto mercoledì scorso. Ma la situazione è apparsa subito gravissima e già si parlava di danni neurologici irreversibili. La sua famiglia è accorsa in Italia. 

Il pilota statunitense di Superbike, 36 anni, è morto questo pomeriggio all’Ospedale Bufalini di Cesena. Dopo le 17 la notizia della sua morte è stata resa ufficiale dall’Asl.

Nicky Hayden è rimasto coinvolto mercoledì scorso in un incidente. Lui si stava allenando in bicicletta quando si è scontrato contro un’auto. E’ morto oggi all’ospedale di Cesena. Aveva riportato un grave trauma cranico con danni neurologici irreversibili. Le speranze erano poche anche se i le persone che lo amavano non si sono mai arrese.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook