Yari Carrisi contro Barbara D’Urso: finirà con l’ascensore di Live Non è la d’Urso?




Ha fatto molto parlare la scelta di Yari Carrisi di condividere nella sue sories di Instagram un messaggio contro Barbara d’Urso nel quale le augurava la morte. Poi ridimensionato con un “era riferito al programma Live”.

La conduttrice, parte lesa, si è limitata a condividere lo sceen della stories e tutti gli articoli che parlavano di questo messaggio di Yari. A difenderla è scesa in campo la sorella Daniela d’Urso che ha anche ringraziato i numerosi utenti che nei post difendevano Barbara. 

Ora una domanda sorge spontanea: chiamatela pure mala fede…. Perchè un ragazzo come Yari dovrebbe attaccare Barbara d’Urso della quale è stato spesso ospite?  E’ sempre stato fuori dalla tv se non per qualche ospitata. A parte la partecipazione a Pechino Express: sicuramente un reality show perfetto per un viaggiatore come lui.

Di punto in bianco attacca prima la d’Urso poi ridimensiona parlando di un programma pessimo che merita di morire. 

Soprattutto Barbara d’Urso avrà denunciato il figlio di Al Bano e Romina? Ha fatto fior di cause per molto meno. Ricordiamo quella poi persa contro Selvaggia Lucarelli. Insomma augurare la morte è molto grave soprattutto via social dove si alimenta facilmente l’odio. Sicuramente la mancanza di stima non è giustificabile per un messaggio cosi becero. 

Io penso che lo scontro finirà con una bella ospitata da Barbara d’Urso magari proprio in Live non è la d’Urso che sta colando a picco come ascolti. Un confronto con scuse modi Sgarbi-d’Urso. Non penso che Barbara si neghi l’opportunità di portare in tv un tema attuale come “l’odio sui social”. 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook