Lettera di Pio ed Amedeo a Maria De Filippi alla finale di Amici 2019




Pio ed Amedeo hanno chiuso la loro prima partecipazione al talent di Maria De Filippi con una lettera ironica ma anche carica di emozioni.

Non ha suscitato nella padrona di casa lacrime di commozione ma di certo le ha strappato più di una risata. Irriverenti e poco inclini a tenere a frano la lingua ne tanto meno rispettosi del bon ton Pio ed Amedeo hanno chiuso la loro avventura ad Amici con la solita ironia. 

La lettera di Pio ed Amedeo a Maria De Filippi.

“Cara Maria, GRAZIE. Semplicemente grazie. Quando ci chiamasti la prima volta… eravamo increduli… ci abbracciammo forte con i nostri genitori e pieni di emozione pensammo tutti la stessa cosa: evidentemente gli altri comici hanno rifiutato e siamo rimasti solo noi, non si spiega altrimenti.

Invece no, parlammo con te e capimmo che era un altro il motivo: erano finiti i soldi… il budget se l’era pappato tutto quel bastardo di Ricky Martin! A noi Maria ci hai pagato con i buoni pasto… e ce li siamo presi. Eccome se ce li siamo presi i buoni pasto.

La certezza che però erano finiti i soldi e che non mentivi con noi, l’avemmo quando guardammo l’altro direttore artistico: quel Grighetto, Griguccio, Grigoletto… insomma l’altro… quello scelto a caso in mezzo al pubblico.

Eh sì siamo arrivati sin qui. Oggi finisce questa nostra avventura, ma spero che non ti dimenticherai di noi… magari ci riciclerai a fare i postini a C’è posta per te, oppure ad accendere i falò a Temptation  Island, a ballare i lenti a Uomini e Donne con i petali che scendono dall’alto… noi accetteremmo tutto perchè ricordatelo sempre Maria, anche noi, come Rudy Zerbi siamo senza dignità.

Ci mancherai tanto Maria, ci mancherai come ogni lunedì mancherà la fattura a Stash, sai Maria, ora che è finito Amici sarà costretto a partecipare alla sagra del polipo a Mola di Bari oppure ad aprire il concerto alla Cover Band di Vasco Rossi oppure a spegnere le candeline in qualche centro commerciale pur di raccattare qualcosa… Ah che si fa per 250 euro.

Finiamo questa avventura… ma ci portiamo dietro tanti dubbi: innanzitutto… gli altri 2 scappati di casa dei The Kolors dove li trovano i soldi per comprarsi la droga? Ma non solo… da domani Loredana Bertè con chi litigherà? Andrà a forum?!

Timor è stato fidanzato con Madonna quindi gli piace quella stessa cosa che piace a noi?
Alex Britti è lui o un cartonato?
Eppoi un ultimo, grandissimo dubbio: ma chi cazzo è quello affianco a Beppe Vessicchio?

Ci mancherete tutti…  persino la Celentano che abbiamo insultato poco… anziché contestare i ballerini, glielo avrà detto allo zio Adriano: “zio, zio ma quando hai fatto il cartone animato ADRIAN… che cosa ci volevi comunicare?? Non l’ha capito nessuno …zio. un cazzo di nessuno…”

Hai fatto spendere solo un sacco di soldi al Presidente. Per colpa sua Piersilvio e la Toffanin per risparmiare, allo yacht, hanno dovuto mettere l’impianto a gas.

E gli ospiti Maria? Che ospiti ci hai fatto conoscere?! Si perché quando c’è la tua chiamata è come la chiamata del Signore, non ti puoi astenere… Ed infatti sembra l’ultima cena, con i tuoi discepoli dietro al tavolo… sembra il cenacolo… manca solo che ti alzi in piedi e dici questo è il mio vino chiamate Gianluca Grignani.

Maria e quando hai fatto finta di chiamare lo zio di John Travolta? Perché non era lui dai: un decadimento strutturale che nemmanco Platinette all’Isola dei famosi.

Ma come dimenticare Ricky Martin? Ricky… il mio Ricky. La prima puntata mi ha dato un bacio. La seconda puntata mi ha toccato i gioielli di famiglia. La terza puntata è entrato nel mio camerino e mi ha fatto un PO’… un po’ tenerezza, perché vedere un grande artista così …umile nel nostro camerino! E’ stata una lezione di vita!

Cara Maria, la verità? Sai qual è? Noi non vorremmo lasciarti mai: e abbiamo un sogno. Vorremmo essere i tuoi figli, non solo per l’eredità.

Anche per l’eredità… è importante.

Sì per l’eredità ma anche per vivere la quotidianità di casa DefilippeZ: ritrovarci sul divano, di sera. Con la copertina a commentare la televisione, vederci una replica del bello delle donne e dirci quanto fa schifo a recitare Gabriel Garko. Perché fa schifo a recitare Gabriel Garko!

Maria, portaci a casa, saremmo dei figli perfetti…faremo di tutto: ci divideremmo pure i turni con Gianni Sperti per portare i cani a pisciare…

E quanto sarebbe bello vedere Maurizio che si ruba i bignè…

oppure che si incazza perché trova le calze spaiate. Perché Maria diciamo la verità, tu sai accoppiare le persone ma i calzini non è roba tua.

E che bello sarebbe andare in bagno la mattina, di corsa e sentire Maurizio che “occupato…” oppure sentire te: “è finita la carta… passatemi le cavte”
giocare a carte a burraco e farti vincere…
giocare con tutti i tuoi cani: “ugo” “filippa” “kledi” “garrison”
e poi vederti fare crossfit… e dirci tra di noi… “hai capito a Maria? Come si mantiene tosta tosta” quasiquasi…
Vabbè scusaci se abbiamo fantasticato un po’… quando tra un po’ di tempo torneremo a vendere il cocco sulla spiaggia… perché il successo finisce per tutti quanti. E’ inutile che ridete…

A noi basterà fregiarci con i nostri figli di essere stati per queste 9 settimane i tuoi giullari di corte, i giullari della Regina della televisione italiana…. Una Regina che tratta tutti come dei Re.

Ecco come si diventa Regine! Ed è per questo che tutti ti vogliono bene. E noi più di loro.
E chissà un giorno accetterai il nostro invito a cena.
E pagheremo noi… si pagheremo noi… Con i buoni pasto che ci hai dato tu!
Per sempre tuoi Pio e Amedeo”.

GRAZIE.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook