Lory Del Santo vuole andare al GF Vip dopo la morte del figlio Loren




Lory Del Santo a Verissimo: “il Grande Fratello Vip può essere una terapia dopo la morte di mio figlio Loren”.

Un’intervista dolorosa ma anche coraggiosa quella che Lory Del Santo decide di concedere a Silvia Toffanin a Verissimo. Parla ad un mese dalla morte del figlio 19enne Loren. Il figlio si è suicidato ad agosto 2018. 

Nell’intervista, i cui estratti sono stati diffusi da Mediaset, Lory Del Santo si apre e racconta non solo la tragica morte del figlio Loren ma anche la sua rinuncia alla partecipazione al Grande Fratello Vip. Ma pare che ora la showgirl voglia tornare sui suoi passi ed usare il Grande Fratello Vip come una terapia del lutto.

Mio figlio Loren ci ha lasciati. Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale“.

Continua parlando della sua partecipazione al Grande Fratello Vip. Inizialmente nonostante avesse già firmato il contratto colta dal lutto aveva rinunciato. Ma poi ha iniziato a rifletterci e pensa che potrebbe essere con contesto di isolamento che potrebbe aiutarla: come una sorta di terapia introspettiva.

“Avevo firmato per partecipare. Dopo quanto accaduto, d’accordo con Mediaset, avevo deciso di rinunciare. Oggi ho chiesto di fare lo stesso questa esperienza. Credo che la Casa del Grande Fratello sia l’unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia un confessionale, per parlare in ogni momento con qualcuno, può farmi bene“.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook