Atene blocca Gucci: nessuna sfilata all’Acropoli




Gucci non sfilerà all’Acropoli di Atene.

Ante non concede l’Acropoli a Gucci. La motivazione è chiara e coincisa. “L‘Acropoli di Atene è un simbolo per tutta l’umanità, che non può essere teatro di transazioni commerciali. Noi siamo sempre aperti al mecenatismo, ma la difficile situazione economica del Paese non può essere un argomento per cedere il monumento“. Afferma la segretaria generale del Ministero greco della Cultura Maria Andreadakis-Vlazakis. 

Un comunicato di Gucci conferma un contatto con Atene e ma precisa: 

“Confermiamo di aver avuto un incontro con le autorità elleniche per esplorare la possibilità di un progetto di collaborazione culturale a lungo termine. Il nostro marchio non è nuovo a iniziative di questo genere.

Negli ultimi anni abbiamo collaborato con istituzioni quali Palazzo Strozzi a Firenze, Minsheng Museum a Shanghai, Chatsworth House in Inghilterra e Lacma a Los Angeles. Le speculazioni pubblicate relative a presunti impegni o offerte economiche diretti o indiretti, sono destituite da ogni fondamento”. 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook