Maria De Filippi scrive a Dagospia riguardo alle accuse a Uomini e Donne




La risposta di Maria De Filippi alle affermazioni di Roberto D’Agostino durante Live Non è la d’Urso. “ A Uomini e Donne c’è un copione”.

Roberto D’Agostino ospite a Live Non è la d’Urso ha affermato che in tv è tutto finito è c’è un copione includendo anche Uomini e Donne nell’accusa di “amore falso”. L’esternazione è avvenuta nel dibattito riguardante le nozze di Pamela Parti. Del quale Dagospia si è occupato accusando la nota showgirl di aver lanciato un gossip falso al fine di trarne benefici economici tramite giornali ed ospitate in tv.

Maria De Filippi risponde alle accuse con una lunga lettera pubblicata su Dagospia il portale di informazione e gossip creato da D’Agostino.

Caro Dago, volevo dirti che posso darti la mia parola (che spero basti…), che a “Uomini e Donne” non è mai esistito un copione, che chi partecipa non ha indicazioni di scelte da seguire e che se qualcuno finge, finge a nome suo e certo evitando in ogni modo di farsi scoprire dalla redazione che vive come un mantra lo scopo di mantenere sinceri e naturali tutti i partecipanti, tronisti o corteggiatori che siano.

Ti chiedo la cortesia di fornirmi l’indirizzo email o le generalità di tal “Fabio” che pare abbia scritto su Dagospia che si, lui sa che Uomini e Donne è pettinato, come lo hai definito tu. Posto che non è vero anche se tu sei libero di pensarlo (pur sbagliando), vorrei però avere la possibilità di denunciare il signore che dice che esiste un copione o almeno significargli tramite un legale, che non può dire finte verità come se fossero vere. Chi dice il falso di solito ne paga conto. Se non ti dispiace mi piacerebbe poter difendere il lavoro di tutti noi.

Con autorizzazione alla pubblicazione, solo se integrale, di quanto sopra, ti saluto cordialmente, Maria De Filippi.

Durante Live Non è la d’Urso Karina Cascella ha difeso il programma di Maria De Filippi andando contro le affermazioni di D’Agostino e confermando la veridicità di Uomini e Donne. Anche Barbara d’Urso si è dissociata difendendo Maria De Filippi.

Oggi la lettera di Maria De Filippi pronta, giustamente, a difendere il suo programma e a tutelare il lavoro del suo staff.

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook