Terremoto Izmir (Turchia) estratta viva un bimba di 3 anni: la foto mentre stringe il dito del soccorritore




Dopo 65 ore sotto le macerie è stata estratta viva Elif Perinçek di tre anni. Fa il giro del mondo la foto in cui strige il dito al suo soccorritore.

Nuove notizie di speranza per la Turchia dopo 83 morti per il fortissimo terremoto che ha colpito Izmir.

La piccola Elif Perinçek, di soli 3 anni, è stata estratta viva dalla sua abitazione crollata a seguito del sisma.

Sono passate 65 ore dal violento terremoto che ha fatto sbriciolare su se stessi diversi palazzi ad Izmir intrappolando moltissime persone sotto di esse. E’ una corsa contro il tempo che noi italiani conosciamo bene dato che in questi anni i terremoti ci hanno distrutto la vita. Sappiamo cosa vuol dire pregare perchè sotto qui calcinacci ci sia ancora vita e non l’ennesima vittima. 

Elif sola sotto le macerie della sua abitazione non si è arresa ed ha solo 3 anni: è stata coraggiosa si è fatta sentire ed i soccorritori l’hanno salvata. Lei dopo 65 ore sola al buio ha stretto il dito al primo soccorritore che ha visto vicino a sé.

Una foto che diventerà il simbolo del terremoto ad Izmir. 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook