Delitto Ashley Olsen Ultime Notizie, Diaw Cheikh Tidiane confessa: litigio finito male




americana uccisa a firenze ultime notizie delitto assassino


DELITTO AMERICANA A FIRENZE: Ashley Olsen – E’ stato arrestato il presunto colpevole della morte di Ashley Olsen, la ragazza americana trovata senza vita nel suo appartamento di Firenze. Si tratta di un 27enne senegalese, irregolare in Italia, di nome Diaw Cheikh Tidiane. 

Diaw Cheikh Tidiane ha confessato ma non si definisce autore della sua morte ma parla di un incidente dopo un brutto litigio con la 35enne Ashley. I due si sarebbero conosciuti in un locale a Firenze poi si sarebbero recati a casa dell’americana dove hanno avuto un rapporto sessuale consenziente. Subito dopo aver consumato hanno avuto un brutto litigio ed il senegalese avrebbe spinto la ragazza facendole battere la testa. Ma la versione di Diaw Cheikh Tidiane non coincide con i rilievi e le analisi eseguite sul copro di Ashley. I segni di strangolamento non coincidono con l’affermazione del giovane senegalese che dice di aver cercato di sollevare la ragazza caduta a terra afferrandola anche per il collo.

Il senegalese e la ragazza si sarebbero conosciuti la sera stessa nella quale hanno consumato il loro primo rapporto finito con la morte dell’americana.

“Le due fratture al cranio e altre lesioni avrebbero procurato la morte della donna. L’omicidio ha avuto sia un’azione contundente, sia un’azione di strangolamento. E’ possibile che i due non fossero lucidi. Aspettiamo gli esami tossicologici su Ashley. Abbiamo elementi per pensare che avessero assunto sostanze che non li rendevano lucidi, alcol di sicuro, forse altro”. ” ha precisato il procuratore capo di Firenze, Giuseppe Creazzo.

AshleyOlsenIl fermo di Diaw Cheikh Tidiane è arrivato dopo il test del DNA. Sulla scena del crimine sono stati trovati un preservativo e un mozzicone di sigaretta con il DNA di Diaw Cheikh Tidiane. 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook