Coronavirus su Twitter parte #iorestoacasa




Dopo una campagna inadeguata sul vincere la paura oggi arriva quella #iorestoacasa . La popolazione italiana è spiazzata.

Oggi abbiamo dei numeri preoccupati allora si sta correndo ai ripari con misure di contenimento. E si invita la popolazione a restare a casa: parte lo smart working, chiusura di tutti i luoghi di aggregazione. Poi la chiusura della zone rosse ha scatenato il panico. E tutti quelli che avevano le famiglie fuori dalle zone rosse pur risedendo per lavoro o per studio nelle “aree chiuse” alla notizia “le zone rosse saranno chiuse in entrata ed in uscita” sono scappati dalle famiglie.

Questo è stato un vero suicidio di massa. Perchè se pur non presentando i sintomi non si è immuni all’essere infetti. E questo scatenerà nuovi contagi e creerà nuove zone rosse con nuovi morti e malati. 

Non solo nei giorni scorsi giorni si affollavano bar, locali e soprattutto località sciistiche. 

In un giorno la Lombardia ha visto un’impennata di contagi e morti. Non si sa quando e si ci sarà un vero e proprio picco con un conseguente calo. Ma il caso di usare la testa stare attenti perchè dobbiamo essere responsabili. 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook