#BroomstickChallenge la scopa sta in equilibrio per l’inclinazione dell’asse terrestre. Lo rivela la Nasa: ma è uno scherzo!




Social invasi dalle foto delle scope ma cosa è successo? Non è la Befana e neppure la giornata delle pulizie di Pasqua un fatto insolito che sarebbe addrittura confermato dalla Nasa. Ecco la verità al riguardo.

#BroomstickChallenge è stato lanciato sui social e nessuno si ferma e sono iniziate a circolare un sacco di foto con la “scopa in equilibrio”. In questi giorni la “sfida scopa in equilibrio” si è concentrata anche in Italia

La teoria che si è diffusa rapidamente sul web: l’inclinazione dell’asse terrestre permette di eseguire questo esperimento: prendere una scopa e posizionarla diritta sul pavimento. Non ci crederete ma non cadrà ma resterà in equilibrio da sola. Questo per effetto dell’asse terrestre fenomeno che si ripeterà solo tra 3500 anni. Lo rivela la NASA.

Facendo una prima analisi – Che l’asse terrestre cambi posizione dall’oggi al domani e solo per un giorno è già assurdo… anche se non siamo laureati in fisica. 

L’altra teoria è sulla combinazione dei pianeti che messi in un determinato modo generino una sorta di variazione della gravità. Forse questa è un po’ più credibile basandoci sul principio della maree e della Luna. Ora la triste verità… nonostante questa challenge ci piacesse cosi tanto!

Ma cosa c’è di vero? Nulla è un semplice scherzo di Carnevale lanciato sul web per strappare la popolazione alla preoccupazione del Coronavirus. In realtà la scopa se sistemata in modo corretto sta in piedi sempre! Non c’è nessun giorno della scopa ma è semplice fisica applicabile tutto l’anno non un giorno ogni 3500 anni. Solo che a nessuno è venuto mai in mente di posizionare la scopa in modo corretto. Questa challenge normalmente viene diffusa a cavallo dell’equinozio di primavera “periodo magico con miti e leggende” quest’anno è arrivata in concomitanza con il Coronavirus. 

Sotto il video della Nasa in cui spiega che questo succede sempre!

 

https://twitter.com/NASA/status/1227273760228683776
Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook