Google Chrome blocca le pubblicità invadenti senza l’uso dei blocker




Stop alle pubblicità invadenti dei siti che “abusano”  di pop up che rendono illeggibile il contenuto.

Chrome di Google inizierà a bloccare le pubblicità più invadenti nei siti, senza la necessità di dover installare i blocker. E’ una tutela del lettore che accede a determinati siti per attingere al contenuto e non desidera essere surclassato da pubblicità invadenti. 

Chrome bloccherà banner, video e altri contenuti promozionali che non rispettano le linee guida della Coalition for Better Ads. L’idea è migliorare l’esperienza del lettore ma anche dare una maggiore resa dei banner “innocui”.

Google vuole bloccare i pop up ovvero le pubblicità video che partono da sole con l’audio attivo e le pubblicità a tutto schermo che possono essere chiuse solo dopo un certo numero di secondi. Google bloccherà i pop-up, i banner mostrati prima che sia caricata la pagina.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook