Twitter 280: raddoppia i caratteri da 140 a 280 solo in alcuni Paesi




Twitter 280 caratteri. Gli utenti si dividono c’è chi critica: Twitter sta diventando il clone di Facebook mancano solo le stories.

L’annuncio della novità dell’ampliamento della lunghezza dei tweet è stato dato direttamente dal social dal suo account ufficiale.

Secondo un’analisi diffusa da Twitter in molte lingue i 140 caratteri risulterebbero un ostacolo per la comunicazione. Molti lamentano di dover togliere ed accorciare frasi perdendo però il significato del tweet. Per questo Twitter ha deciso di aiutare gli utenti che in determinate lingue riscontrano questo ostacolo ampliando il limite a 280.

Dallo studio di Twitter è emerso che questo problema non riguarderebbe le lingue che usano gli ideogrammi come il giapponese, cinese e coreano. Infatti gli utenti di queste nazioni nella maggior parte dei casi non utilizzerebbero neppure i 140 caratteri, anzi per loro ne bastano molto meno per esprimere un concetto. Questo è legato alla “flessibilità” delle loro parole. Con un ideogramma si possono esprimere diversi concetti.

Twitter: Vogliamo che ogni persona in tutto il mondo si esprime facilmente su Twitter, quindi stiamo facendo qualcosa di nuovo: cercheremo un limite più lungo, 280 caratteri, nelle lingue colpite da cramming (tranne giapponese, cinese, e coreano). 

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook