Supervulcano dei Campi Flegrei allerta gialla: variazioni nello stato di attività del vulcano




Il sistema di sorveglianza dell’Osservatorio Vesuviano evidenzia alcune variazioni nello stato di attività dell’area vulcanica di Campi Flegrei.

L’area vulcanica dei Campi Flegrei è stata sempre caratterizzata da intensi fenomeni deformativi, con forti variazioni del livello del suolo. In questo momento si registra un’allerta gialla. 

Con riferimento ai quattro livelli di allerta previsti dal piano di emergenza predisposto dalla Protezione Civile lo stato attuale ai Campi Flegrei corrisponde al LIVELLO GIALLO, ovvero livello di attenzione.

I dati prodotti dagli strumenti installati ai Campi Flegrei per il monitoraggio continuo della sismicità, delle deformazioni del suolo e delle emissioni di gas dal suolo e dalle fumarole, insieme ai dati delle periodiche campagne per la misura di altri parametri geofisici e geochimici evidenziano alcune variazioni nello stato di attività del vulcano.

L’ultimo bollettino diffuso dall’INGV: nell’ultima settimana nell’area dei Campi Flegrei sono stati registrati 4 terremoti (MDmax=0.4).  La fumarola di Pisciarelli non ha evidenziato variazioni significative per quanto riguarda il flusso di CO2. I valori della temperatura, dopo l’abbassamento a seguito degli eventi piovosi verificatisi nella settimana precedente, ha mostrato un valore medio di circa 95 °C.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook