Attacco hacker globale con un virus bloccante: colpiti anche Chernobyl e Norvegia




Attacco hacker sta colpendo società in tutto il mondo.

Un virus blocca le maggiori società mondiali ed allarme. Risultano bloccate l’agenzia pubblicitaria britannica Wpp e il colosso dei trasporti marittimi Moller-Maersk. 

Dalla Norvegia arriva la notizia del blocco di servizi di una non identificata “compagnia internazionale. Inaccessibili il sito della Centrale di Chernobyl. I sistemi interni tecnici della centrale “funzionano regolarmente” e invece sono “parzialmente fuori uso” quelli che monitorano “i livelli di radiazione” della zona di Chernobyl.

Alan Woodward, uno scienziato informatico alla Surrey University, afferma: “sembra essere una variante di un ransomware emerso lo scorso anno, poi aggiornato all’inizio del 2017 dai pirati informatici dopo che alcuni aspetti del virus erano stati sconfitti. Il ransomware si chiamava Petya e la versione aggiornata è Petrwap”.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook