Usa: l’acqua di Marte è ricca di ossigeno




Ricerca Usa conferma la scoperta italiana: l’acqua di Marte è ricca di ossigeno.

La ricerca è stata condotta dal California Institute of Technology – Caltech e pubblicata sulla rivista Nature Geoscience. E conferma la presenza e l’ampia quantità di ossigeno nell’acqua. Secondo i calcoli i laghi sotterranei del pianeta rosso potrebbero ospitare microganismi e spugne, soprattutto ai Poli, dove gli italiani hanno scoperto un oceano a una profondità di un chilometro e mezzo grazie al radar Marsis, montato sulla sonda europea Mars Express. 

I nostri calcoli indicano che in un serbatoio d’acqua salata di questo tipo ci potrebbero essere elevate concentrazioni di ossigeno disciolto. 

Non sappiamo se Marte abbia mai ospitato la vita ma “i nostri risultati” estendono la possibilità di cercarla. Indicando che le forme di vita basate sull’ossigeno sul pianeta rosso potrebbero essere possibili, a differenza di quanto si credesse finora.”. 

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLO SPAZIO SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook