Sciopero Ryanair 25 e 26 luglio 600 voli cancellati: cosa fare?




Ryanair lascia a terra più di 50 mila passeggeri per lo sciopero del 25 e del 26 luglio 2018.

Tra il 25 ed il 26 luglio 2018 oltre 600 volo dei 4800 previsti sono stati cancellati. I viaggiatori rimasti a terra sono oltre 50 mila. 

Lo sciopero riguarda il personale di bordo e dei piloti.

Cosa fare se il mio volo viene cancellato? Si può avvalersi del diritto del passeggero e chiedere il rimborso. Oppure chiedere di essere ricollocato su un altro volo.

Ma se vuoi richiedere il rimborso devi compilare un modulo con i tuoi dati e quelli del volo.

Anche se Ryanair ha assicurato che per coloro che accetteranno potranno essere ricollocati sui voli successivi alle due giornate di sciopero. Ricordatevi sempre dei diritti del passeggero ai quali si deve attenere anche Ryanair.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook