La Fiera di Grottaferrata 2017 del 18 al 26 Marzo: info, espositori, eventi e prevenzione




417° FIERA NAZIONALE DI GROTTAFERRATA: Artigianato, enogastronomia, cultura, salute e bellezza s’incontrano nell’affascinante scenario medievale di Grottaferrata.

Giunge alla 417° edizione la Fiera Nazionale di Grottaferrata, che  dal 18 al 26 marzo, torna nel cuore dei castelli romani a ridosso della primavera con un tocco di stile e tradizione. La grande vetrina dei prodotti artigianali ed enogastronomici è ormai una tappa irrinunciabile per i tanti appassionati e fruitori sempre più attenti ed esigenti, che approfittano della manifestazione per scoprire le nuove tendenze in un ricco repertorio che abbraccia tutte le sfumature del “saper fare” artigianale ed enogastronomico del nostro Paese.

A mettere in mostra le specialità del made in Italy ci penseranno le imprese artigiane provenienti da tutta Italia impegnate nella realizzazione di abbigliamento, accessori, gioielli, creazioni orafe, mobili e complementi d’arredo. All’appello non mancheranno le aziende legate a specialità gastronomiche di rilievo, che si potranno acquistare per soddisfare il proprio palato, ma anche assaggiare gratuitamente centinaia di prodotti tipici e artigianali, tutti in bella vista sui banchi e difficilmente reperibili nei negozi di generi alimentari.

La 417° Fiera Nazionale di Grottaferrata, promossa dal Comune di Grottaferrata ed organizzata dalla Promotrade srl, ospiterà circa 150 aziende espositrice provenienti da 19 regioni italiane, pronte a valorizzare la qualità delle materie prime e la distintività delle produzioni, offrendo così alle piccole e medie aziende l’occasione di incontrare ed individuare nuove opportunità ed essere sempre più coinvolte nel contesto fieristico.

Tale obiettivo sarà perseguito anche con l’organizzazione presso la Sala Eventi di workshop, spettacoli, show cooking e seminari: un modo per sottolineare il know how italiano e per entrare nel merito specifico delle tematiche più attuali legate ai mestieri, alle arti e alle culture dell’umanità.

Il primo e secondo week end della manifestazione saranno dedicati alla salute grazie all’ Istituto Neurotraumatologico Italiano (INI) di Grottaferrata che offrirà esami sanitari gratuiti per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione. Non mancheranno appuntamenti dedicati alla cucina ed alla comicità, segnaliamo, mercoledì 22 marzo, lo chef Alessandro Circiello, protagonista dal lunedì al venerdì di una rubrica fissa all’interno del programma di Rai 2 “I fatti vostri”, che ci allieterà con deliziose ricette; giovedì 23 marzo sarà in scena con “La mia donna è differente” il comico Nino Taranto; sabato 25 marzo l’ imitatore Gennaro Calabrese, intratterrà il pubblico con lo spettacolo di cabaret “Tutta colpa della Televisione”. Durante la kermesse sarà inoltre possibile visitare le catacombe Ad Decimum e l’ Abbazia San Nilo, guidati dal Gruppo Archeologico Latino Colli Albani “Bruno Martellotta”.

Obiettivo della manifestazione sarà quello di creare qualcosa di unico ed originale per generare nella gente un’esperienza di stupore, e di offrire alla gente la possibilità di entrare in contatto con le diverse culture e tradizioni italiane attraverso i volti, le storie e le esperienze di uomini e donne.

Informazioni: 

LOCATION: Grottaferrata; Piazzale San Nilo

COME RAGGIUNGERCI: Immettersi sul Grande Raccordo Anulare (G.R.A.) in direzione ROMA SUD (seguendo le indicazioni per le Autostrade Roma-Napoli e Roma – L’Aquila) e proseguire fino all’uscita n. 21 – Grottaferrata (adiacente centro commerciale IKEA), che si immette sulla Via Anagnina con la quale si giunge a Grottaferrata. Dalla Via Anagnina svoltare a destra per Via Roma, quindi al semaforo girare a destra per Viale San Nilo.

INGRESSO: Gratuito

INFORMAZIONI: www.fieradigrottaferrata.it

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook