Starbucks Milano Roastery è aperto le incredibili immagini dei suoi interni




L’inaugurazione per il pubblico è prevista per domani, ma oggi Starbucks ha aperto le sue porte a pochi eletti che sono rimasti senza parole per i suoi interni.

E solo uno degli store che apriranno nella città di Milano. La prima location di Starbucks è stata scelta con cura. Starbucks a Milano sorge in piazza Cordusio, a due passi dal Duomo e dal Castello Sforzesco.

L’Ansa l’ha paragonato alla Fabbrica di Willy Wonka. Il complesso si estende su 2.300 metri quadrati ed ha ben 300 dipendenti. Ma andato sul sito ufficiale si possono ancora inviare curriculum vitae perché mancano ancora alcune figure professionali.

Il tutto ruota intorno alla vera innovazione proposta per l’Italia ed il suo culto del buon caffè. Ovvero la roastery. Al piano inferiore avviene la torrefazione del caffè che viene trasportato al piano superiore con dei condotti di rame. Quindi la torrefazione del caffè avviene all’interno del negozio.

Quindi i clienti potranno assaggiare i migliori caffè riserva della giornata. Mentre al piano terra sorge una bar dove si potrà bere un aperitivo con molti stuzzichini ed un bancone realizzato in marmo di Carrara. Gli interni contengo materiali strettamente made in Italy nel rispetto delle risorse italiane.

Per festeggiare l’apertura questa sera in piazza Cordusio ci sarà una festa esclusiva, con circa 400 invitati, e le esibizioni di cantanti e ballerini dell’Accademia del teatro alla Scala.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook