Il mistero dei manifesti affissi a Roma contro Papa Francesco




Manifesti critici verso Papa Francesco sono comparsi in piazza Risorgimento.

Il poster è anonimo riporta solo una scritta in romano: “A France’, hai commissariato Congregazioni, rimosso sacerdoti, decapitato l’Ordine di Malta e i Francescani dell’Immacolata, ignorato Cardinali… ma n’do sta la tua misericordia?”.

Un Papa moderno che ha preso delle decisioni nette secondo alcuni sarebbe questa la ragione di questi manifesti. Secondo indiscrezioni sarebbero da ricondursi ad una frangia estremista cattolica che non condividerebbe certe scelte di Papa Francesco.

Anche se la scelta di scrivere i manifesti in dialetto romano rende ancora più incerta la fonte. Anche perchè degli estremisti cattolici avrebbero scritto la protesta in “latino” magari richiamando la lingua antica della religione cattolica. Sicuramente non un linguaggio di borgata! Ma c’è anche chi sostiene che sia un modo per attirare l’attenzione sfruttando una mix tra lingua italiana e dialetto romano.

Intanto il comune ha prontamente coperto i manifesti perchè abusivi. Mentre si stanno analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza per risalire agli autori delle affissioni. Per adesso solo ipotesi nessuna fonte certa!

Questo articolo è stato scritto da Aurora Farella , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook