Italia Terremoto: scossa a Castelsantangelo sul Nera (MC) e Montereale (AQ)




Uno sciame sismico mai terminato nel Centro dell’Italia. Questa mattina una scossa di magnitudo 3,5.

Quando uno sciame sismico dura anni, la popolazione si trova a convivere con una situazione di paura costante. La ricostruzione stenta a progredire persa tra burocrazia e soldi inutilizzati anche stanziati proprio per i terremotati. 

Questa mattina, 24 giugno 2017, alle ore 10:30 una scossa di media intensità è stata localizzata nel distretto sismico Castelsantangelo sul Nera (MC).

Coordinate geografiche dell’epicentro di terremoto diffuse dall’INGV: (lat, lon) 42.89, 13.12 ad una profondità di 8 km.

Successivamente un terremoto di magnitudo 2.1 a L’Aquila (Montereale) con epicentro a 10 km di profondità. Terremoti che testimoniano un’attività sismica costante. L’Italia Centrale dopo i grandi terremoti prima ad Amatrice poi a Norcia non ha mai smesso di tremare.

Questo articolo è stato scritto da Maurizio Coletta , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook