Notte prima degli esami con terremoto tra Lunigiana e Garfagnana. A 4 anni dalla forte scossa




Due scosse di terremoto a Casola in Lunigiana ed a Casciana tra il 20 ed il 21 giugno 2017. A 4 anni dalla forte scosse di magnitudo 5.2.

Sono due le scosse di terremoto registrate dall’INGV nella notte prima degli esami di maturità 2017. Ma questa notte non precede solo gli esami dei maturandi 2017 ma ricorda un terribile anniversario che riguarda proprio il terremoto in questa zona della Toscana. 

Infatti il 21 giugno 2013 iniziò l’estate del terremoto in Lunigiana e Garfagnana.  Erano le 12:33 italiane quando una forte scossa di magnitudo 5.2 diede inizio ad uno sciame sismico importante in Lunigiana. La sequenza di scosse nei giorni a seguire ha prodotto numerosi terremoti maggiori di M 2.0 fra qui la replica più forte di M 4.4 il 23 giugno.

Quelle di questa sera sono state di lieve entità ma hanno riacceso la paura nella popolazione che non ha mai dimenticato i terribili giorni fuori dalle abitazioni a causa delle continue scosse anche di entità significativa. Ci furono molti danni ma per fortuna nessuna vittima grazie anche agli edifici antisismici. Moltissime chiese solo nel 2017 sono state riaperte dopo essere state gravemente danneggiate.

LE SCOSSE DEL 21 GIUGNO 2017 Casola in Lunigiana, Massa Carrara, Toscana. 

La prima scossa di magnitudo 1,9 è avvenuta alle ore 23:46 del 20 giugno 2017 con epicentro a 8 km di profondità localizzata a Casola in Lunigiana.

La seconda scossa di magnitudo 1,5 è stata registrata alle 00:09 del 21 giugno 2017. L’epicentro è stato localizzato a 9,5 km di profondità nella frazione di Casciana (comune di Casola in Lunigiana). Coordinate geografiche epicentro terremoto: (lat, lon) 44.18, 10.16. 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook