Terremoto 6.5 a Norce continuano le scosse: frattura sulle montagne vicino all’epicentro




frattura-suoi-rilievi-montuosi-vicino-al-epicentro-del-terremoto-71-di-norcia-poi-65

Continuano le scosse nella zona del Terremoto del Centro Italia dopo la scossa forte di magnitudo 6.5. Si è aperta una crepa sulle montagne dell’Appennino.

E’ stata rilevata una frattura nelle montagne circostanti all’epicentro del terremoto di questa mattina di magnitudo 6.5 inizialmente identificato come 7.1. Lo sciame sismico continua. Non si escludono nuove forti scosse. 

Dopo la prima scossa di magnitudo 6.5 si son susseguite quasi una scossa al minuto tra il magnitudo 3 e 4.6.

Al momento le scossa più forti dopo quella di 6.5, è di 4.5 con epicentro Accumuli in provincia di Rieti alle 8.13.

Ed una scossa di magnitudo 4.6 com epicentro a Preci in provincia di Perugia alle 7:44. Pochi minuti dopo la prima scossa forte di questa mattina.

Le scosse continuano e sono anche molto forti.

Questo articolo è stato scritto da Maurizio Coletta , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook
error: Content is protected !!