Deragliamento a Termini e Investimento fra San Bonifacio e Vicenza




Mattinata difficile per le linee ferrovie in Italia da Roma a Verona. Ultimi aggiornamenti Tranitalia.

Prima un investimento sulla linea Verona-Vicenza e poi il deragliamento alla Stazione di Roma Termini. Dalle 10.30 la circolazione ferroviaria sulle linee Roma – Cassino e Roma – Civitavecchia è rallentata a causa dell’uscita dal binario di un solo asse di un treno vuoto in manovra (senza viaggiatori), durante il trasferimento verso il deposito.

ULTIMO AGGIORNAMENTO ALLA STAZIONE ROMA TERMINI – Nella stazione Roma Termini il traffico ferroviario sta registrando dalle 10.30 modifiche e rallentamenti fino a 30 minuti sulle linee Roma – Civitavecchia e Roma – Cassino.

Il collegamento Leonardo Express Roma Termini – Fiumicino Aeroporto è garantito con corse ogni 30 minuti.

I treni infatti non possono arrivare e partire dai binari 19, 20, 21. L’indisponibilità è provocata dall’uscita dal binario di un solo asse di un treno vuoto in manovra (senza viaggiatori), durante il trasferimento verso il deposito. Le cause sono in corso di accertamento.

ULTIMO AGGIORNAMENTO. Linea Verona – Vicenza: investimento fra San Bonifacio e Vicenza.

Sta tornando progressivamente alla normalità, dalle 11.20, il traffico ferroviario sulla linea Verona – Vicenza, rallentato dalle 8.45 per l’investimento di una persona fra San Bonifacio e Vicenza.

I convogli in viaggio hanno subìto ritardi fino a 100 minuti, mentre un regionale è stato limitato nel percorso.

Dalle 8.45 il traffico ferroviario sulla linea Verona – Vicenza è rallentato per l’investimento di una persona fra San Bonifacio e Vicenza.

Ritardi fino a 90 minuti per i treni in viaggio.

Sul posto l’Autorità giudiziaria per i rilievi di rito.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook