Salvatore Riina è in fin di vita: è in coma in boss mafioso Totò Riina




Il capomafia, in coma da giorni dopo due interventi chirurgici, compie oggi 87 anni.

Complicazioni post operatorie per Totò Riina che è in coma da due giorni. Sembra che sia stata una decisione dei medici: sedare il boss mafioso. 

Totò Riina sta scontando 26 condanne all’ergastolo per decine di omicidi e stragi tra cui quelle in cui persero la vita Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Riina è detenuto nell’ospedale di Parma al 41 bis da gennaio 2016, ricoverato nel reparto riservato ai carcerati.

Nelle ultime settimane Riina è stato operato due volte. I medici hanno da subito avvertito che difficilmente il boss, le cui condizioni sono da anni compromesse, avrebbe superato gli interventi. Il tribunale di sorveglianza di Bologna aveva rigettato la richiesta di differimento della pena per Riina avanzata dai suoi legali. Non si è mai pentito e fino a quando la malattia non ha preso il sopravvento si è sempre “vantato” dei suoi omicidi.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook